• articoli,  Italia,  natura,  sociale

    Hanno preso un forte militare e ne hanno fatto una casa famiglia – Italia Che Cambia

    La Piuma, così hanno chiamato l’associazione inizialmente formata da famigliari ed amici. Loro sono Emilio Parodi e Laura Lanza, una coppia di educatori che ha fatto dell’accoglienza dei piccoli una scelta di vita. Da quasi 15 anni prendono in affido dal Tribunale dei Minorenni – tramite Comune di residenza – bambini di età diverse, in attesa che la loro madre naturale superi un periodo di difficoltà o, nel peggiore dei casi, in attesa di trovare una nuova famiglia che li accompagni nella crescita. Ma il sogno di Forte Tenaglia arriva dopo, una decina d’anni fa, quando non lontano dal quartiere di provenienza, sopra la stazione Principe, il gruppo della Piuma si imbatte in…

  • musica,  prodotti,  spiritualità,  teatro

    La Buona Novella. Un concerto meditativo

    Con le canzoni di Fabrizio De Andrè ed altre parole essenziali, per vegliare contro la disumanità che avanza. Testi di Oscar Romero, Pepe Mujica, Berta Caceres, Mimmo Lucano, Cedric Herrou. Giacomo D’Alessandro / vocals, guitar, readingBenedetta Bollo / vocals, violinGigi Magnozzi / bassMattia Ciuffardi / drums La Buona Novella. Nella pietà che non cede al rancore Ideazione Giacomo D’Alessandro, con le canzoni di Fabrizio De André. Una produzione coloredelvento Prima esecuzione: giovedì 20 dicembre 2018 – SANTA MARIA DI CASTELLO, Centro Storico di GENOVA (loggiato superiore).

  • Abrego - ph Alessia Traverso
    articoli,  Colombia,  reportage

    Don Rito tra i narcos e i migranti – Mondo e Missione

    Rito Alvarez è colombiano ma vive a Ventimiglia, dove si è fatto conoscere per aver ospitato centinaia di migranti nella parrocchia delle Gianchette. Intanto in Colombia ha costruito due campus per far studiare bambini e ragazzi altrimenti destinati a coltivare coca o ad entrare nei gruppi paramilitari. ABREGO – Da sotto il portico si vedono i campi coltivati a caffè e cacao. Alcuni ragazzi della Fondazione potano diligenti le piante del giardino attorno al refettorio, mentre quelli più grandi armati di vanga e zappa se ne vanno a raccogliere manioca. German ci chiama mentre corre in bicicletta a inseguire Mairon. Hanno 10 anni, sono tra i più piccoli, ma la sera,…

  • Senza categoria

    Sotto il ponte, dentro Genova – Gli Asini

    Don Giacomo Martino intervistato da Giacomo D’Alessandro A Genova il 14 agosto scorso è crollato improvvisamente il Ponte Morandi, viadotto autostradale che sovrasta la val Polcevera nel quartiere di Rivarolo. 43 persone sono morte, tra chi si trovava in auto ad un’ora di consueto trafficata del mattino, e chi abitava, lavorava o semplicemente passava sotto al ponte, il cui tratto crollato è precipitato su una parte di ferrovia in funzione, un’ampia parte di ferrovia dismessa e di argine del torrente Polcevera, e su alcuni dei palazzi che esistevano già quando il Ponte fu costruito, nel 1967. Lasciando per una volta da parte il vespaio di polemiche subito alzatosi a proposito…

  • Congo,  reportage,  sociale

    I meandri del Congo – social story

    Sono andato in Repubblica Democratica del Congo per fare reportage sociale e ambientale per conto di una onlus italiana. L’inatteso privilegio di esplorare una delle zone considerate meno sicure in Africa, la regione del Kivu al confine tra Congo, Rwanda e Burundi. Di seguito alcune suggestioni raccontate sui social.

  • articoli,  spiritualità

    Il vescovo si dimette per fare spazio ai giovani – Vino Nuovo

    Proprio alla vigilia del Sinodo dei giovani è arrivato un gesto inatteso e profetico di Giacomo D’Alessandro È in buona salute, non così anziano, una carriera di incarichi tutt’altro che conclusa, così come i progetti pastorali e sociali nella diocesi. E invece, spiazzando tutti, il Vescovo ha deciso di dimettersi e di rispondere ad una nuova vocazione che sente nel cuore: entrare in monastero, lasciare tutto, andare all’essenziale di una vita di preghiera, lavoro e fraternità. Papa Francesco ha accettato questa singolare richiesta il 14 settembre scorso. E così una personalità di spicco del Paese, con incarichi in Vaticano e ancora diversi anni di governo davanti a sé, ha fatto…

  • cammini,  Italia

    Trek In Scampia – social story

    I foto-post di gruppo immortalano molte delle tappe del cammino urbano che abbiamo svolto a Napoli Scampia per la prima volta. Un’esperienza di formazione per giovani under 35 che unisce la dimensione sociale del trekking al confronto con testimoni dell’impegno quotidiano nella periferia per eccellenza. Parlano di noi

  • articoli,  sociale

    Cedric Herrou contadino ribelle – Gli Asini

    di Giacomo D’Alessandro Se n’è sentito parlare tante volte. Cédric arrestato. Cédric denunciato. Cédric passeur. Ora persino protagonista di un documentario a Cannes. Cosa ci dice l’interesse attorno alla quotidianità di un giovane contadino della Val Roya? Cosa affascina, cosa indigna di questo personaggio e della sua costante reazione al transito di migranti sulla frontiera militarizzata Italia-Francia? Primo. Cédric Herrou è un agricoltore e fa l’agricoltore. Si ha l’impressione che questa scelta di vita lo abbia reso più libero e pragmatico nell’aprire le porte della sua casa ai richiedenti asilo, e nel cercare soluzioni con loro. Si vede che è una persona abituata a vivere lo spazio reale, a sporcarsi…