cammini

Sulla Via Dinarica tra Croazia e Slovenia

Siamo andati a sperimentare il white trail nato per “ricucire” i paesi dei Balcani. Una settimana in tenda da Delnice (Fiume) a Postumia sul trekking definito “più bello del mondo”.

Si chiama Via Dinarica perché si snoda sulle alpi Dinariche. Parte da Postumia in Slovenia per finire a Teth in Albania, attraversando 7 paesi: Slovenia, Croazia, Serbia, Bosnia Erzegovina, Montenegro, Kosovo, Albania. Quasi 1300 km, 51mila metri di dislivello a salire e altrettanti a scendere. Siamo andati a sperimentarlo in una settimana di agosto, dormendo in tenda e portandoci dietro buona parte del cibo. Abbiamo trovato paesaggi meravigliosi e immacolati, villaggi incantevoli, persone accoglienti, fiumi e ruscelli lucenti, grotte monumentali. Ci siamo basati sulla traccia gps scaricabile dal sito ufficiale https://viadinarica.com/en/ e abbiamo incontrato alcuni tratti non battuti e non aperti per la vegetazione incolta, reinventandoci l’itinerario grazie ad una app di sentieri. Abbiamo superati ampi tratti di stradone contando solo sull’autostop, con successo e sorprese.

Le nostre tappe:

  • Fiume > Delnice > Crni Lug > Razlodge
  • Razlodge > Izvor Kupe > Santuario …
  • Santuario > Trsce > Cabar
  • Cabar > Prezid > Babno Polje > Smarata > Dane
  • Dane > Cerknica
  • Cerknica > Rakov Skocjan > Postumia
  • Postumia > Trieste
Condividi

Camminatore, comunicatore e musicista, Giacomo D'Alessandro vive a Genova. Le prime tracce di un blog ispirato alla figura del "ramingo" sono del settembre 2006. Una lunga e variopinta avventura tra il camminare e il raccontare, in tanti modi, grazie a tanti compagni di viaggio.